Una torta salata è sempre una soluzione pratica per servire piatti gustosi e ricchi di fantasia ed è l’ideale come piatto unico o antipasto, sia per i pranzi di tutti i giorni che per diverse occasioni. Questa Crostata di zucchine, già ben collaudata nella mia cucina, è molto semplice ma la propongo perché ho sperimentato una nuova ricetta per la pasta: con farina, acqua, uova, olio, aceto e sale. Ne risulta una pasta consistente ed elastica, oltre che molto veloce da preparare…..


INGRDIENTI
Per la pasta: 200 gr di farina, 1 uovo, 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva, 1 cucchiaio di aceto, 60-70 ml di acqua, sale qb.
Per la farcitura: 3 zucchine medie (circa 350 gr), 2 uova, 2 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva, 6 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato, una piccola mozzarella, 100 gr di prosciutto cotto (in fette sottili), sale qb .

–Preparare la pasta unendo tutti gli ingredienti, tranne l’acqua, all’interno della ciotola di una planetaria o di un mixer.
–Iniziare ad impastare ed aggiungere l’acqua a filo, poco a poco, fino a che non si forma una palla che inizia a staccarsi dalle pareti della ciotola. –La quantità esatta di acqua dipende sempre dal tipo di farina: la pasta deve risultare comunque morbida e lavorabile.
– formare una palla di pasta, infarinarla e lasciarla i frigorifero per almeno un’ora, avvolta con un involucro di carta forno racchiuso a sua volta da uno di carta di alluminio (oppure in un canovaccio da cucina).
–Trasferire la pasta su una spianatoia ed utilizzare due fogli di carta antiaderente da forno ben spolverati di farina, per lavorarla con un matterello.
Formare un disco abbastanza sottile e della grandezza adatta a foderare una teglia rotonda di 26 cm di diametro. Lasciare la pasta sulla carta forno e foderare la teglia. Bucherellare la pasta con i rebbi di una forchetta. Recuperare l’eccesso di pasta per formare le listarelle da porre sopra la torta.


-Preparare quindi la farcitura: lavare le zucchine e tagliarle a rondelle sottili, scaldare l’olio in un largo tegame e cuocere velocemente le zucchine, per circa 10 minuti, in modo che rimangano cotte ma ben sode. Salare e lasciare raffreddare.
-In una ciotola sbattere le uova, aggiungere il grana e la mozzarella a dadini . Aggiungere poi le zucchine e mescolare bene.
-Porre le fette di prosciutto sulla pasta stesa sulla teglia ricoprendola in modo omogeneo ed aggiungere l’impasto di zucchine, uova, mozzarella e grana.

- Porre sopra l’impasto steso, le strisce di pasta, incrociandole come per una crostata (questa operazione è opzionale, si può anche lasciare la superficie senza pasta)
-Rialzare i bordi della pasta ripiegandoli sulla farcitura.
-Porre in forno caldo, a 180 gradi, modalità statica, per circa 30 minuti.

NOTE:
1) ho utilizzato come nuovo ingrediente nella pasta per torte salate l’aceto: lo consiglio a chiunque: anche se di fatto non è indispensabile l’aceto è utile per ottenere una pasta più resistente, in quanto migliora l’estensione della maglia glutinica rendendo la pasta più elastica.
2) Spesso preparo l’impasto il giorno prima dell’utilizzo, lo stendo e lo conservo, arrotolato tra i due fogli di carta forno infarinati (a loro volta avvolti da un secondo involucro di carta d’alluminio. Lo faccio solo per questioni di praticità o di tempo: la pasta si conserva benissimo.
3) A volte, sempre per motivi di praticità preparo l’impasto con il doppio degli ingredienti, ricavo due dischi di pasta, uno lo utilizzo subito ed uno lo congelo (arrotolato come descritto sopra). La pasta rimane ottima, e c’è un notevole risparmio di tempo e lavoro.