Ricetta più che collaudata nella mia cucina….. è una sicurezza, soprattutto in estate quando sono abbondanti le verdure e gli aromi freschi….. ed è anche molto versatile poiché si possono usare molte altre verdure, come peperoni, melanzane…… Per una bella presentazione scelgo verdure abbastanza piccole, in modo che siano anche una facile porzione e si prestino a più assaggi.

INGREDIENTI
Verdure da farcire:
3 o 4 pomodori (circa 500 gr)
4 o 5 zucchine (circa 500 gr)
4 o 5 cipolle bianche (circa 500 gr)

Per il ripieno:
200 grammi di Prosciutto cotto
1 uovo
6 cucchiai di Parmigiano reggiano grattugiato
2 o 3 cucchiai di pane raffermo grattugiato
un ciuffetto di prezzemolo
polpa interna delle verdure

due cucchiai di aceto (per la cottura delle cipolle)
sale e pepe qb
olio extravergine d’oliva 3 cucchiai
pane grattugiato e prezzemolo (per gratinare le verdure)
Timo, origano o altre erbe aromatiche per la cottura in forno
Nota:
è difficile dare le quantità esatte di ingredienti per questa ricetta….. è un piatto che classicamente viene preparato “ad occhio”; dipende molto dalla grandezza delle verdure, alla quantità di polpa che se ne ricava ecc….. a volte capita quindi di avanzare un po’ di ripieno….. a volte un pò di verdure.

Preparare le verdure: lavare zucchine e pomodori, sbucciare le cipolle e lavarle.
Zucchine:
tagliare le zucchine longitudinalmente e cuocerle al vapore per circa 15 minuti: la polpa interna deve risultare morbida. Se le zucchine vengono invece lessate, in acqua salata, lasciarle intere e tagliarle solo a fine cottura. Con un cucchiaino scavare le zucchine, togliere la polpa interna e salare leggermente. Lasciare le barchette di zucchine su carta assorbente da cucina con la cavità rivolta verso il basso, in modo che perdano un eventuale eccesso di umidità. Porre lapolpa delle zucchine in un colino, salare e lasciare riposare mezz’ora circa in modo che venga eliminata l’acqua in eccesso.
Pomodori:
tagliare orizzontalmente la calotta superiore dei pomodori: con l’aiuto di un coltello ed un cucchiaino scavare i pomodori per eliminare la polpa. Salare leggermente i pomodori e lasciarli su carta assorbente da cucina con la cavità rivolta verso il basso, in modo che perdano l’acqua in eccesso (tenere da parte le calotte dei pomodori: saranno aggiunte sui pomodori farciti a scopo decorativo)
Tritare la polpa interna, dopo aver eliminato i semi, salare e, come per le zucchine, lasciare riposare in modo che perda acqua.
Cipolle:
Lessare in acqua salata, aggiungendo due cucchiai di aceto, per circa 20 minuti ( il tempo dipende anche dalla grandezza delle cipolle) fino a che non saranno morbide. Scolare le cipolle, lasciarle raffreddare, e tagliarle orizzontalmente in due parti. Togliere le foglie più interne in modo da formare dei “contenitori” ognuno formato da due strati di foglie. Sulla base della grandezza delle cipolle si potranno formare uno o più “contenitori”. Recuperare le foglie interne piccole non utilizzabili e tritarle abbastanza finemente con un coltello.

Preparazione del ripieno:
Porre in un mixer : il prosciutto, il Parmigiano ed il pane grattugiati, l’uovo ed il prezzemolo. Tritare abbastanza finemente, controllare la sapidità ed aggiungere eventualmente sale e pepe. Aggiustare la quantità di pane grattugiato e aggiungerne un cucchiaio o due in più sulla base della consistenza della preparazione: deve risultare appena morbida.

Dividere il ripieno in (circa ) tre parti ed aggiungere le differenti “parti interne delle diverse verdure”. Riempire quindi le zucchine con il ripieno contenente polpa di zucchine, il pomodori con il ripieno contenente la polpa di pomodori e le cipolle con il ripieno cui sarà stata aggiunta la cipolla tritata.

Gratinatura:
Preparare qualche cucchiaio di pane grattugiato e miscelarlo con prezzemolo finemente tritato.

Riempire le verdure con i ripieni e spolverarle con abbondante pane al prezzemolo. Irrorarle con un poco di olio.
Porre le verdure in una teglia antiaderente spennellata di olio a cosparsa di erbe aromatiche.
Cuocere a 180 gradi per 20-30 minuti. Negli ultimi 10 minuti porre in forno anche le calotte dei pomodori, ponendole su un foglio di carta antiaderente, ed utilizzarle per coprirli.