Una storia che inizia un po’ di tempo fa, con l’obiettivo di mangiare il pesce ai bambini e con l’intervista alla cuoca della scuola che cucinava “polpette buonissime”. La ricetta è poi entrata, nella sua sempicità, nel mio ricettario, una ricetta fatta spesso “ad occhio”, come sempre succede nella quotidiana routine e nelle ricette che, pur assemblando ingredienti che possono essere anche leggermete variati, conservano sempre un sapore di casa.

Ingredienti per 4 persone: 300 gr circa di filetto di merluzzo, 100 gr di carote lessate, 100 gr di fagiolini lessati, una patata media lessata, un uovo, pane grattugiato, prezzemolo, olio extravergine d’oliva, sale e, se piace, anche pepe. La proporzione di merluzzo e verdure lessate deve essere circa di 1:1.

Cuocere i filetti di merluzzo in padella con un cucchiaio d’olivo d’oliva,
A fine cottura, di circa 10-15 minuti, salare ed aggiungere eventualmente poco pepe. Lasciare poi il merluzzo in un colino per fargli perdere l’acqua di cottura in eccesso. Tritare la polpa del pesce, le carote ed i fagiolini con un coltello (il non li metto nel frullino perché preferisco tritarli un po’ grossolanamente) e porli in una ciotola insieme con la patata schiacciata (con schiacciapatate) e l’uovo aggiungere un cucchiaio di prezzemolo tritato.


Aggiungere un po’ di sale se necessario. Formare delle crocchette con un cucchiaio abbondate di questa preparazione, dare una forma allungata o rotonda premendo bene con le mani il trito di pesce e verdure.
Preparare il pane grattugiato: porlo in un mixer con un piccolo mazzetto di prezzemolo e trirarlo. Passare le polpette nel pane grattugiato. Premere ancora delicatamente le crocchette tra le mani per compattare meglio.
Sono un po’ delicate, fate qui di attenzione che non si rompano.

La cottura può essere sia al forno sia in padella.
Cottura in forno: porre le crocchette in una teglia foderata con carta forno ed unta d’olio d’oliva, passare anche la superficie superiore delle crocchette con un pennello unto d’olio e cuocere in forno a180 gradi per circa 30 minuti.
Dopo i primi 15 minuti di cottura togliere la teglia dal forno e voltare le crocchette con l’aiuto di una paletta ed una forchetta (non voltarle prima di 15 min perché le crocchette devono avere già la crosticina formata sul lato di cottura in modo che non si rompano)
Cottura in padella: Porre in una padella qualche cucchiaio di olio extravergine d’oliva ed aggiungere le polpette quando questo è già molto caldo: Cuocere pochi minuti per pate.
Servire con verdure a piacere